• Via Eustachio Manfredi, 17 (Zona Parioli) - Roma
- Tel. 06 80693820
  • Lun - Ven 9.00 - 18.30

Lo Studio

Accoglienza e funzionalità

Lo Studio Odontoiatrico Smorto-Sbardella si trova  a Roma in Zona Parioli, a dieci minuti dal centro, facilmente raggiungibile sia con i mezzi propri che con quelli pubblici.
E’ organizzato secondo criteri di massima funzionalità ed ergonomia, in piena regola con le autorizzazioni sanitarie.
Le cure vengono svolte in 3 diversi ambienti, di cui uno munito di microscopio operativo.

Il Paziente trova nella struttura un ambiente ospitale, accolto in una Sala d’aspetto fornita di ogni comfort, incluso monitor ad alta definizione e tablet a disposizione nei momenti di attesa.
Colloqui e visite si svolgono in uno studio privato con massima riservatezza. Anche i Pazienti diversamente abili trovano qui adeguate facilitazioni d’accesso e di cura.

Nuove tecnologie

Lo Studio investe regolarmente in aggiornamenti tecnologici per essere in grado di fornire diagnosi sempre più precise e tecniche d’intervento sempre più mirate, rapide, meno dolorose.
La sofisticata strumentazione disponibile consente di gestire le casistiche più complesse.

Disponiamo di:

  • Microscopio operatorio Leica
  • Ortopantomografo digitale
  • Tomografia computerizzata Cone Beam: esame 3D a ridotta emissione di raggi
  • Sala di sterilizzazione con 3 autoclavi gruppo B di ultima generazione
  • Anestesia locale indolore computerizzata
  • Acquisizione digitale dell'Impronta intraorale

Sicurezza

Poniamo particolare attenzione a tutti i procedimenti di disinfezione e sterilizzazione, per assicurare ai nostri Pazienti massima tutela dalle malattie trasmissibili in campo odontoiatrico.
Grande attenzione è riservata alla pulizia dello strumentario odontoiatrico che viene sterilizzato in autoclave in apposite aree dedicate all’interno dello Studio.
Durante gli interventi di implantologia e chirurgia orale vengono osservati precisi protocolli per la preparazione dell’ambiente.

I nostri Protocolli di disinfezione e sterilizzazione si attendono scrupolosamente alle normative del settore:

  • Ogni giorno: test chimici, alcuni per singolo ciclo di sterilizzazione,(Vapor Line, Steriscan)
  • Ogni 30 giorni: test fisici Vacuum test, Bowie Dick e Helix test
  • Ogni 60 giorni: test biologici effettuati tramite un incubatore batteriologico a doppia temperatura e fiale di spore

Questi procedimenti consentono il controllo del corretto funzionamento delle autoclavi e certificano il buon esito dell’intero processo di sterilizzazione.