• Via Eustachio Manfredi, 17 (Zona Parioli) - Roma
- Tel. 06 80693820
  • Lun - Ven 9.00 - 18.30

Ortodonzia

ORTODONZIA

Denti allineati, sorriso armonioso

Il termine ORTODONZIA ha origine dal greco orto (dritto), gnato (mascellari), donzia (denti) e definisce la branca dell’odontoiatria che si occupa di prevenzione, diagnosi e trattamento delle malposizioni dei denti e delle ossa facciali.

Oggigiorno la salute orale di bambini e adolescenti viene seguita attentamente nella fase di crescita per assicurare loro un aspetto armonico del volto e una dentatura sana.

Terapie innovative consentono anche agli adulti di riportare i denti in linea, migliorando sensibilmente il proprio sorriso e aspetto generale.

In generale i principali obiettivi del trattamento ortodontico sono:

  • allineamento corretto dei denti
  • salute dei denti e del loro apparato di sostegno
  • efficienza della funzione masticatoria
  • buona estetica del viso
  • stabilità nel tempo dei risultati ottenuti

Per il trattamento ortodontico possono essere utilizzati dispositivi di diversa tipologia:

  • fissi
  • rimovibili
  • invisibili
Ortodonzia invisibile  Invisalign

E’ una metodica ortodontica di  recente introduzione e ampiamente applicata con successo, che prevede l’utilizzo di una serie di mascherine trasparenti, sostituite ogni 2-3 settimane con lo stretto controllo dell’odontoiatra: progressivamente queste spostano i denti fino a portarli a raggiungere e mantenere la corretta posizione.
Grazie alla moderna tecnologia è possibile visualizzare tramite un monitor il percorso terapeutico e l’esito della cura, prima d’iniziarla.
L’ortodonzia invisibile è sempre più utilizzata in quanto ottiene risultati funzionali ed estetici importanti, senza il disagio dell’apparecchio metallico.

Le mascherine possono infatti essere levate e rimesse semplicemente durante i pasti e sono facili da detergere.
Sono indicate per persone che hanno raggiunto la stabilità di crescita scheletrica, quindi a partire dai 15-17 anni.

Allo Studio Odontoiatrico Smorto – Sbardella vengono applicate con esperienza tecniche ortodontiche diverse, in base alla problematica e all’età del Paziente.
Il trattamento include le visite periodiche, eventuali regolazioni o modifiche dell’apparecchio ed il costo può essere suddiviso tranquillamente in rate mensili per la durata della terapia.

FOTO DEI CASI

Alcuni casi esemplificativi di cure ortodontiche:

FAQ le domande più frequenti dei Pazienti:

Per ottenere il movimento occorre incollare temporaneamente sulla superficie dei denti gli attacchi ortodontici ai quali vengono applicati degli elastici o delle molle. Gli attacchi più utilizzatii sono quelli metallici, ne esistono pero altri tipi, egualmente efficaci, che rendono meno visibile I’apparecchio.

La terapia  ortodontica non è mai dolorosa perchè il paziente non percepisce il movimento dei denti che avviene in maniera lenta e progressiva. Si può avvertire disagio durante i primi giorni per la presenza degli attacchi che sono a contatto con le labbra e con le guance. Solitamente dopo qualche tempo il paziente si abitua e non ha più fastidio.

Non esiste un limite di età per allineare correttamente i denti e ottenere una bocca esteticamente piacevole e sana. Ovviamente la condizione indispensabile, soprattutto quando si muovono i denti con parodonto compromesso è che venga mantenuta un’igiene orale perfetta per tenere sotto controllo l’infiammazione. In alcuni casi molto complessi,  possiamo eseguire un trattamento innovativo di corticotomia settoriale per accelerare i movimenti ortodontici e ortopedici.

Nella maggior parte dei casi è possibile effettuare un allineamento dei denti inferiori. E’ necessario formulare una diagnosi corretta e procedere con il trattamento corrispondente piu appropriato. In alcuni casi è necessario estrarre uno dente particolarmente disallineato, per trovare lo spazio necessario per allinearli, mantenendo comunque una buona salute parodontale.

Per mantenere il risultato ottenuto occorre stabilizzare i denti nella lora nuova posizione con un apparecchio di contenzione. Questi ti di apparecchi  possono essere sostituiti da mascherine trasparenti 0 veri e propri apparecchi mobili in resina da portare durante Ie ore notturne, per il periodo richiesto.